Gli Angels di Mike Scioscia raggiungono quota .500

Dopo una lunga carriera come catcher dei Dodgers, Mike Scioscia ne ha intrapresa un’altra, ancora più lunga, con i Los Angeles Angels, questa volta come manager, ruolo ricoperto ininterrottamente dal 2000.  Tra l’altro l’abbiamo visto due volte nei Simpsons, nell’episodio Homer at the Bat del 1992, quando ancora giocava, e nel più recente MoneyBart, evidente parodia di Moneyball, questa volta nelle vesti di allenatore. Con la vittoria 5-2 contro i Toronto Blue Jays nel Monday Night, Scioscia ha portato gli Angels a un traguardo importante, la quota .500 all time. La squadra di Anaheim è l’unica, tra gli expansion teams, ad aver pareggiato il numero di vittorie e sconfitte nell’intera storia della franchigia. Gli Atlanta Braves, secondi in questa particolare classifica, sono 25 partite sotto il traguardo, mentre i San Diego Padres sono ultimi con ben 531 partite da recuperare. Quando nel 2000 Mike Scioscia divenne manager degli Angels, la squadra era ancora 213 partite sotto i .500. Da allora ci sono stati più alti che bassi. Nel 2002 ha vinto le World Series, nel 2002 e nel 2009 è stato nominato AL Manager of the Year, nel 2011 ha ottenuto la sua millesima vittoria personale e lunedì si è tolto la soddisfazione di pareggiare i conti nella storia degli Angels, che intanto sono al secondo posto nell’American League West. Naturalmente al primo posto ci sono gli Oakland Athletics, che quest’anno stanno facendo meglio di tutti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: